Come cambierà il Manuale di Istruzioni con l’arrivo del Nuovo Quadro Legislativo Europeo in vigore dal 2016.

OBIETTIVI

  • Far crescere la coscienza dell’importanza di un Manuale di Istruzioni “di qualità”.
  • Dare una linea certa delle informazioni da inserire nel Manuale e del dove inserirle.
  • Dotare le aziende delle conoscenze minime di base per analizzare i “difetti palesi” dei propri Manuali.

CONTENUTI

  • Sentenze di cassazione che riguardano i Manuali di Istruzioni.
  • Documentazione “in entrata” del Costruttore (documentazione tecnica di terze parti, valutazione ed accettazione).
  • Documentazione “in uscita” del Costruttore.
  • Documentazione per la movimentazione dei carichi e per l’installatore (terze parti).
  • Documentazione per il manutentore (terze parti).
  • Documentazione per il rivenditore ed importatore quali controlli sulla documentazione.
  • Controlli sulla documentazione della macchina in azienda.
  • Differenze fra Manuale redatto con e senza valutazione dei rischi.
  • Comunicazione efficace dell’informazione.
  • Comunicazione efficace delle avvertenze di sicurezza.
  • Pittogrammi e loro posizionamento.
  • Validità dei contenuti.
  • Posizionamento dei contenuti.
  • Tracciabilità della consegna e della versione del Manuale.
  • Cosa guardano gli ispettori in un Manuale.
  • Collegamenti con le Direttive Europee che regolano la sicurezza sul posto di lavoro.
  • Collegamento fra norme tecniche e contenuti del manuale.
  • Cosa succede quando un Costruttore non rispetta la norma tecnica.

TECHNOSERVICE mette a disposizione la consulenza dei propri Redattori Tecnici allo scopo di evidenziare eventuali carenze che si fossero generate nella vostra Manualistica Tecnica nel corso degli anni e che spesso all’interno dell’Azienda non si riescono a percepire, in modo che con l’entrata in vigore del Nuovo Quadro Legislativo Europeo vi possiate ritenere aggiornati.